Testi Classici

15 Aprile 2017

PRENDITI UN MINUTO DI TEMPO PER LEGGERE QUALCHE INSEGNAMENTO TRATTO DAL DAO DE JING O TAO TEH CHING (LIBRO DELLA VIA E DELLA VIRTU’) !

Testo Taoista scritto da Lao Tzu (pronuncia: Laoz) nel VI a.C.
Secondo la leggenda, Lao Tzu, intenzionato a lasciare la Cina venne fermato da un doganiere, che pretese il pagamento di un pedaggio. Il vecchio saggio “pagò” scrivendo per lui un volume diviso in 2 parti e 81 capitoli sul significato della vita e sulla virtù…

Cap 9. Tenendo in mano un vaso e riempiendolo, è meglio fermarsi per
tempo.
Una lama troppo affilata non si può conservare a lungo.
Una sala piena d’oro e di giada, nessuno può custodirla.
Ricchezza e onori e in più arroganza si lasciano dietro rovina.
A opera compiuta, ritirarsi: questa è la via del cielo.

Cap 64. Un albero che un uomo riesce appena ad abbracciare è
nato da un ramoscello sottile come un pelo;
una torre di nove piani è sorta da un mucchio di terra;
un viaggio di mille miglia comincia da sotto i piedi.